Home | Come raggiungerci

AttivitĂ  Interne

Cineforum: Stimolare l'attenzione e la capacitĂ  di osservazione. Promuovere una semplice elaborazione personale in relazione al contenuto del film e alle capacitĂ  individuali. Esercitare la capacitĂ  di memorizzazione.

Cucina: Attività di carattere occupazionale che favorisce il mantenimento delle abilità fino-motorie. Offre anche un'occasione per l'esercizio delle capacità cognitive relative all'ordine e all'organizzazione delle fasi di lavoro. Permette di far sperimentare un contesto in cui il cibo non è esclusivamente inteso come mezzo per soddisfare immediatamente il bisogno della fame. Il cibo può essere percepito come elemento da trasformare e da essere consumato dopo un periodo di attesa..

Cucito: Affinare le abilitĂ  fino-motorie e oculo-manuale dando spazio anche a momenti socializzanti. Valorizzare l'operato delle ospiti favorendo l'autostima.



Ergoterapia: Mantenimento e miglioramento delle abilità fino-motorie e prassiche. Miglioramento della autonomia individuale (gestire il proprio lavoro). Gratificazione legata al fatto che il lavoro è associato all'adultità. L'attività di ergoterapia è finalizzata anche a coprire le spese per alcune iniziative comuni (es. pizza a Natale).

Orto: E' un'attività con obiettivi chiaramente e prevalentemente occupazionali. Offre altresì l'opportunità di svolgere il lavoro prevalentemente all'aperto abbassando i livelli di ansia dei partecipanti. La stagionalità offre lavori diversificati che permettono di trovare fasi e operazioni adeguate a ciascuno senza lasciare eccessivi tempi di attesa.

AttivitĂ  cognitivo-culturale: Valorizzare l'esplorazione sul territorio con utenti con gravi limiti motori ma adeguate capacitĂ  cognitive. Quest'anno le uscite saranno funzionali per la scoperta dei musei del territorio.

Individualizzato: Utilizzo degli strumenti informatici e degli ausili appropriati per la stimolazione delle capacitĂ  cognitive. Riconoscimento forme, numeri, lettere. Comprensione di piccole storie animate. Allenamento della memoria. Sviluppo della motilitĂ  fine associata al coordinamento oculo-manuale (schermo-mouse).



Momenti di festa: Sfruttare la collaborazione delle scuole e di gruppi presenti sul territorio per occasionali reciproche visite a carattere esclusivamente ludico ricreative. Si può sperimentare la socialità che per gli adulti generalmente si esplica nella vita amicale.

Puzzle: Migliorare le abilitĂ  percettive, associative e di concentrazione.

Fisioterapia: Riabilitazione motoria da parte di una specialista presso la sede del CDD.





Gioco carte: L'attivitĂ  si propone di stimolare le seguenti abilitĂ  di: discriminazione, associazione, seriazione, calcolo, collaborazione con gli altri, riconoscimento, acquisizione e rispetto delle regole di diversi giochi.


Shiatsu: Offrire un momento di rilassamento e di acquisizione della consapevolezza corporea. Due volontari con specifiche competenze si alternano sugli ospiti che possono ricevere beneficio.

Created by Francesco, Gianpaolo & Alessia